In gita con gli Stimmatini ai laghi di Fusine nel 1941

L'ultima classe degli Stimmatini di Gemona del 1941. All'epoca avevamo 13 anni << scrive Romano Specogna di Cividale >>, e non esistevano medie, si facevano 4 anni di Istituto tecnico., e verso la fine di quell'anno scolastico decidemmo di effettuare la gita scolastica in bicicletta da Gemona fino ai laghi di Fusine.
L'Italia era in guerra da un anno, il pericolo dei bombardieri era concreto, soprattutto per la linea ferroviaria che andava a Vienna, quindi per Tarvisio-Coccau. Partimmo di buon mattino guidati da don Mario Pozzi, padre stimmatino. Riguardo alla foto riconosco Guido Ferro, che diventerÓ anche giocatore dell'Udinese e vicepreside del liceo Stellini; Celso Paussa, per anni dipendente della Regione Fvg quale responsabile del Servizio cartografico regionale; Valentino Righini, che ha lavorato per anni all'Ufficio tecnico dell'Associazione provinciale dei
coltivatori diretti.

(ricavato dal Messaggero Veneto del 5 gennaio 2010)